Addio ai malesseri col respiro profondo

Respirare male fa più danni di quello che pensate: disarmonie digestive, problemi addominali, depressione, fatica. Che fare? Un buon massaggio ristabilisce la respirazione corretta partendo da un totale relax.

Infatti, nonostante molte discipline insegnino la corretta respirazione, spesso siamo così tesi nel cercare di apprendere la respirazione che siamo più contratti di prima.

Ecco perchè è bene partire con una respirazione indotta dal relax che si ottiene con una seduta di massaggio+riflessologia+digitopressione.

Un bel respiro profondo è quello che fanno i bambini: a loro viene naturale respirare con la pancia e non con il petto.

Bene, recuperare questo stato è possibile. Nel video illustro come.
Innanzitutto, inizio il mio trattamento con un piccolo massaggio al viso: questo aiuta subito la persona a distendere la zona addominale. Infatti, se andassi subito a trattare l’addome, che è un punto delicato e per certi versi intimo, potrei ottenere un effetto negativo di contrazione.

Il viso, come già ho detto in altri video, ha molti punti legati ai meridiani energetici che corrono su tutto il corpo e quindi, massaggiandolo, posso avere un effetto positivo anche su punti riflessi che si trovano anche molto distanti dal viso stesso. Agisco quindi con la riflessologia del viso, che lavora esattamente secondo lo stesso principio della riflessologia plantare.

Continuo il mio trattamento al viso in modo che la respirazione diventi addominale il più possibile.

Se pensiamo che il buon effetto del respiro finisca qui osserviamo cosa succede al collo. La respirazione diaframmatica dà beneficio anche al collo perchè al centro dell’addome si trova un punto che corrisponde proprio al collo secondo il microsistema della “Tartaruga magica” ideato dal Dr Bo.

Ecco quindi che la corretta respirazione va in un certo modo a massaggiare anche il collo.

Continuo il trattamento alla zona addominale facendo delle piccole rotazioni con la mano tra ombelico e sterno; poi eseguo una piccola pressione sempre fra ombelico e sterno al punto legato a stomaco e a collo, proprio quello che abbiamo visto corrispondere alla testa della tartaruga.

A questo punto, quando la tensione addominale si allenta, invito la persona a respirare con l’addome: inspiro e la pancia si gonfia; espiro e la pancia si sgonfia. Ecco che questo diventa più facile ora che siamo rilassati. Ed è incredibile come questa respirazione possa aiutarci in mille modi nella nostra quotidianità.

Respirare bene consente al diaframma di abbassarsi quando inspiriamo e aumentare la superficie dei polmoni, aiutandoci a far entrare più aria nei polmoni stessi. Altro effetto positivo è che il corretto lavoro del diaframma sulla vena cava e l’aorta addominale ci consente di avere un effetto di vascolarizzazione molto forte; inoltre si va a lavorare sui visceri favorendone l’azione peristaltica.

Un buon lavoro profondo sulla respirazione si ottiene quando c’è un buon livello ascolto e sintonia fra chi tratta e chi riceve. Io personalmente lavoro anche con tecniche di Qi Gong sulla mia respirazione mettendo quest’ultima in relazione con la respirazione della paziente. Questo crea una sorta di “effetto diapason” molto postivo.

Concludo dicendo che è importante non sottovalutare mail il profondo effetto che un massaggio ha sul corpo anche solo a livello inconscio e istintivo. Basti pensare che una semplice mano calda sull’addome, proprio come papà e mamma fanno con i bambini, dà immediato sollievo non solo perché il calore dilata ma anche perché fornisce una forte rassicurazione, cosa di cui tutti abbiamo un profondo bisogno.
Grazie di avermi seguito e buon respiro!

Per prenotare un massaggio o trattamenti di Riflessologia, Digitopressione e Tuina riconosciuti dalle Casse Malati o lezioni di Qi Gong, ginnastica medicale cinese:

CONTATTAMI:
www.my-massage.ch/contatti-massaggio-lugano

Roberto Bianchi
Centro InEquilibrio
via Molinazzo 4A, Cassarate – Lugano
+41 078 656 05 15
www.my-massage.ch

SEGUI IL MIO CANALE YOUTUBE:
goo.gl/qR2fQm

SEGUIMI SU FACEBOOK:
www.facebook.com/massaggiolugano

Vivo e lavoro a Lugano, Svizzera.