Cosa c’è di meglio del drenaggio linfatico? La Riflessologia.

 Nel caso di ritenzione dei liquidi e quindi gonfiori e pesantezza, la Riflessologia plantare è il trattamento che funziona in maniera davvero efficace e personalizzata.
 
Perché non agisce solo sul drenaggio linfatico come il tradizionale massaggio, ma aiuta la corretta funzionalità di reni, uretere, vescica urinaria, circolazione linfatica, milza, sistema endocrino, ipofisi, ipotalamo, ghiandole surrenali, insomma tutti gli organi deputati al processo di smaltimento dei liquidi in eccesso.
 
Infatti, il drenaggio linfatico può smuovere efficacemente i liquidi dalla periferia al centro ma poi, se gli organi deputati al loro smaltimento non funzionano correttamente (come a volte accade), il problema tende a persistere.
 
Come si svolge il trattamento di Riflessologia per questa problematica?
 
Nel video illustro alcune manualità con cui agisco sui punti riflessi del piede che corrispondono agli organi che ho citato. Qui trovi la mappa degli organi: www.my-massage.ch/riflessologia
 
Nel trattamento ho svariate opzioni: posso lavorare sul punto riflesso dei reni utilizzando una manualità rotatoria che mi consente di tonificare la Loggia Renale.
 
Posso lavorare su uretere e vescica per favorire lo smaltimento dei liquidi; posso agire sul sistema linfatico superiore, negli spazi interdigitali delle dita che corrispondo alla circolazione linfatica superiore.
 
Posso lavorare sulla circolazione linfatica inferiore attraverso manualità che interessano la parte dorsale del piede e agire sul punto riflesso della Milza che in Medicina Tradizionale Cinese è legato al tessuto connettivo.
 
In questo modo favorisco il movimento dei liquidi che magari sono bloccati a causa di un non ottimale funzionamento della Milza.
 
Posso aggiungere anche un lavoro sul sistema endocrino, agendo sull’ipofisi il cui punto riflesso si trova sulla punta dell’alluce, e lavorare quindi sull’aspetto ormonale che è strettamente legato al drenaggio dei liquidi.
 
Posso anche stimolare il punto riflesso delle ghiandole surrenali responsabili dello stress agendo quindi su pancreas, tiroide e paratiroidi.
 
Quello che vi illustro è un possibile protocollo ma posso agire in modo diverso in base alle debolezze che riscontro analizzando il piede della persona.
 
C’è chi ha problemi maggiormente a livello renale, chi a livello della milza e così via.
 
In sostanza, mentre il drenaggio linfatico è una sequenza standard che viene applicata su tutti, la Riflessologia lavora in base alle caratteristiche della persona e ai suoi sintomi.
 

Sono tuttavia dell’idea che il drenaggio linfatico sia un buon trattamento anche se ritengo che, senza dubbio, combinato con la Riflessologia possa dare risultati migliori in tutti i casi riscontrati da tante donne sopratutto: gambe gonfie, gonfiore su pancia, glutei, cosce accompagnato spesso dal classico problema della pelle a buccia d’arancia.

 

Infine, vale la pena considerare anche gli aspetto legati alla sedentarietà e al cibo di cui però non accenno in questo post, anche se sono aspetti determinanti per combattere questo problema.
 
Grazie di avermi seguito in questo post!
 
Per trattamenti di Riflessologia, Digitopressione, Tuina e massaggi riconosciuti dalle Casse Malati e lezioni di Qi Gong:
 
ROBERTO BIANCHI
www.my-massage.ch
Tel: +41 078 656 05 15
C/O Centro InEquilibrio
via Molinazzo 4A, Cassarate – Lugano
 
ISCRIVITI AL MIO CANALE YOUTUBE:
goo.gl/qR2fQm
 
SEGUI LA MIA PAGINA FACEBOOK:
www.facebook.com/massaggiolugano/
 
SEGUI IL MIO BLOG:
www.my-massage.ch/blog