Cosa c’entrano i dolori muscolari con rabbia e tensioni?

Due sintomi come questi hanno spesso in comune un fegato sofferente. Quindi, se curiamo il fegato possiamo ridurre i dolori muscolari e anche la tensione emotiva e viceversa.

Perché questa relazione? Secondo la Medicina cinese ogni organo è collegato a uno strato corporeo, a un organo di senso e a uno stato d’animo (ma anche a un colore, un suono e una stagione).

Nel caso del fegato questo organo è legato a muscoli e tendini come strato corporeo; a rabbia e tensioni come stato d’animo e alla vista come organo di senso (infatti, occhi rossi o lacrimanti, vista non buona ed effetto di “patina”sugli occhi sono spesso legati a un fegato intossicato).

Ecco quindi che lavorando come vedi nel video su pelle, muscoli e tendini della schiena e delle spalle, posso dare beneficio al fegato e a tutti i sintomi correlati.

La manualità che vedi nel video si chiama “scollamento” e va a lavorare in profondità non solo sui muscoli ma anche sui vasi sanguigni e su tutto il tessuto connettivo. In questo modo lavoro sul fegato attraverso pelle, tendini e muscolatura ad esso correlati.

E al contempo lavoro anche sulle tensioni e la rabbia che sono parte, per così dire, della stessa “parrocchia”. Anche gli occhi trarranno beneficio dal trattamento diventando più limpidi.

Lavorando sulla schiena in realtà agisco su tutti e 5 i movimenti della medicina tradizionale cinese, e quindi su tutti gli organi connessi.

Il bel colorito rossastro che la tecnica dello scollamento produce testimonia una migliore ossigenazione della pelle. Non solo, con questa azione vado a richiamare il sangue dagli strati più profondi portandolo in superficie e questo cambia anche la temperatura del corpo e favorisce la rigenerazione sanguigna.

Sulla schiena posso anche lavorare sui punti riflessi del diaframma e del fegato, utilizzando manualità del tuina, manualità di scollamento e trattamento con i gomiti. In questo modo vado a dinamizzare efficacemente schiena e spalle.

Ossigenare, muovere, smuovere e riportare il sangue dove non c’è è la tecnica ideale per combattere il dolore. Quest’ultimo, infatti, si presenta quando c’è stasi di qi (energia vitale) o di sangue.

Per completare il lavoro sulla zona posso anche mobilizzare le spalle che in questo modo risultano più ossigenate e mobili.

Come si sente la persona che ha ricevuto il trattamento? Sciolta, lavorata e sollevata, non solo a livello fisico ma anche a livello emotivo.

Proprio perché abbiamo lavorato in maniera interconnessa su più livelli utilizzando la straordinaria capacità curativa della medicina tradizionale cinese!

Per prenotare un massaggio o un trattamenti di Riflessologia, Digitopressione e Tuina riconosciuti dalle Casse Malati:

Roberto Bianchi
c/o Centro InEquilibrio
via Molinazzo 4A, Cassarate – Lugano

+41 78 656 05 15
Vivo e lavoro a Lugano, Svizzera.

Puoi vedere altri video sul mio CANALE YOUTUBE:
goo.gl/qR2fQm

Oppure segui la mai pagina FACEBOOK:
https://www.facebook.com/massaggiolugano/