Quando ti guardo ti vedo cosi

Da appassionato in Medicina Tradizionale Cinese, posso dire che dopo tanti anni di lavoro il corpo dei miei pazienti si rivela a me come in questa figura: un affascinante reticolo di canali energetici, i meridiani, oggi riconosciuti anche dalla scienza. Su questi canali posso intervenire grazie alla Digitopressione e al Tuina, due tecniche terapeutiche antichissime di massaggio sui punti dell’agopuntura.

Entrambe si fondano sui principi della Medicina Tradizionale Cinese, secondo la quale l’individuo e la sua malattia o disarmonia energetica non devono essere considerati solo in modo sintomatico (quindi mal di schiena in zona lombare = massaggio in zona lombare) ma invece come un insieme di materia, emozioni, spirito ed energia. Per questo, nel caso di una lombalgia, il corpo può essere trattato anche attraverso punti distanti dalla zona dolente, con risultati molto più efficaci rispetto al semplice trattamento sintomatico.

Il massaggio sui punti dell’agopuntura è una tecnica che io amo in modo particolare e di cui mi avvalgo quotidianamente perché mi consente di trattare il paziente in modo più creativo ed efficace lavorando, appunto, sui canali energetici dei meridiani che possiamo considerare come dei fili elettrici. E io, in un certo senso, sono un po’ come un elettricista che, andando a modulare il flusso di corrente, contribuisce a far fluire l’energia correttamente facendo scomparire il dolore.

Il mio trattamento di Digitopressione è riconosciuto dalle Casse Malati Complementari

Consiglio caldamente di provare questa tecnica terapeutica che cura con grande efficacia e, al contempo, attiva i naturali meccanismi di auto-guarigione del nostro corpo in maniera duratura. Infatti, una volta innescato lo stimolo giusto, il corpo prosegue nel suo lavoro di auto-regolazione portando benessere e serenità.