Ritrovare il benessere massaggiandosi i piedi

Come ben sappiamo il massaggio è salutare ma quando non abbiamo abbastanza tempo, attraverso delle semplici manualità possiamo auto-massaggiarci.La riflessologia plantare legata al lavoro sui punti dell’agopuntura ci aiuta in breve tempo a ritrovare l’equilibrio lavorando sulle emozioni attraverso delle dolci torsioni delle dita.

  • Iniziamo dall’alluce, il primo dito del piede, lo prendiamo dolcemente tra pollice, indice e medio della mano opposta, e cominciamo a torcerlo per un minuto sul lato sinistro e per un minuto sul lato destro. Il primo dito è legato al meridiano della milza e del fegato, l’emozione associata è la rimuginazione per la milza  e la rabbia per il fegato, quindi con questo semplice lavoro andremo a dare beneficio a queste emozioni facendole fluire.
  • si continua col secondo dito e poi col terzo dito del piede, allo stesso modo che col primo, torcendo il secondo e terzo dito prima a sinistra per un minuto e poi a destra sempre per un minuto. Il secondo dito e il terzo, sono legati al meridiano dello stomaco e stimolandoli in questo modo lavoreremo dando equilibrio alla capacità di pensare legata al movimento della terra e la rimuginazione, emozione che nuoce alla milza secondo i principi della Medicina tradizionale cinese.
  • Il quarto dito va lavorato come le altre dita, questo  è legato alla Vescicola Biliare, quindi l’emozione che trarrà giovamento sarà la rabbia inespressa che nuoce alla cistifellea.
  • Il quinto dito del piede è legato alla vescica urinaria e dopo averlo lavorato come le precedenti dita, il beneficio che andremmo a trarre sarà sulle paure e sulle fobie.

Buon relax 😉