Se soffri di sciatalgia ecco cosa puoi scoprire di te

Hai fatto di tutto per curare la tua sciatalgia? Ti hanno detto che il dolore dipende da questo muscolo, da quel problema scheletrico, da quella postura ma, per quanto hai fatto, hai visto pochi miglioramenti.

Con la digitopressione, il Tuina e la medicina cinese possiamo scoprire cosa c’è dietro il dolore: spesso sono le nostre emozioni.

Secondo il Tuina e la Digitopressione ci sono, infatti, alcuni punti che, quando dolenti, indicano la presenza di stati d’animo particolari.

Nel video parlo, ad esempio, del dolore in prossimità dei reni che rivela spesso uno stato di paura profonda.

Come questo, ci sono molti altri punti che, secondo la Medicina Tradizionale Cinese, sono legati a organi ed emozioni connesse che, se doloranti, ci raccontano qualcosa del nostro profondo. La “mappa” di punti è ampissima e molto dettagliata, descrivendo molte delle ”sofferenze” del nostro tempo.

Ma tornando alla sciatalgia, cosa possiamo fare in concreto?

Possiamo trattare il punto dolente con il calore della manipolazione, con le pressioni della Digitopressione o con le efficaci manualità del Tuina che andranno a sciogliere non solo la contrazione muscolare ma anche il blocco energetico.

E questo porterà beneficio anche a problemi legati alla struttura scheletrica (come ad esempio osteopenia e osteoporosi etc) che, secondo la Medicina Cinese, sono commessi ai reni.

Pensate che il Tuina si avvale di oltre 40 manualità che si ispirano spesso alla natura (vedi la manualità della “farfalla”) per lavorare a diversi livelli di profondità, con effetti diversi, creando un sofisticato ed efficace metodo di rigenerazione e riequilibrio del corpo.

Questo lavoro profondo, se eseguito da un terapista capace, avrà ripercussioni sia a livello fisico che emotivo. Meno contrazione e chiusura significano espressione e liberazione delle emozioni che provocano quel determinato sintomo.

Quindi, fortunatamente il nostro corpo sa sempre dirci cosa non va.

Sta poi a noi affrontare il problema al livello che più ci interessa in quel determinato momento, andando più o meno in profondità alla scoperta del nostro corpo, del suo linguaggio e delle sue infinite capacità di recupero e trasformazione.

E se proprio non ci interessa scoprire i perché dei nostri dolori, niente paura: lasciamoci andare a un bel massaggio o a un trattamento Tuina, concentrati solo sul piacere e sul benessere del momento.

Anche questa, di per sé, è una grande conquista;)

Per prenotare massaggi, trattamenti di Riflessologia, Tuina, Digitopressione riconosciuti dalle Casse Malati o seguire le mie lezioni di Qi Gong, pratica di lunga vita, puoi contattarmi qui:

+41 78 656 05 15