Se ti fa male la pancia ti curo il piede

Nel piede c’è un feto rovesciato: questa rappresentazione del corpo umano riflessa nel piede è antichissima ed è ancora oggi la base della riflessologia plantare.

Il piede infatti è connesso in maniera riflessa con tutti gli organi e apparati del corpo (ad esempio la testa si trova nel pollice, il sistema riproduttivo nel calcagno, la colonna vertebrale nella zona mediale etc) e quindi, stimolando questi punti diamo beneficio agli organi corrispondenti.

L’effetto c’è e si sente, anche perché si lavora su più punti e quindi più organi e funzioni, in modo da portare a un riequilibrio energetico generale. Dolori e fastidi, infatti, nascono spesso da debolezze o squilibri di organi molto lontani dalla parte dolorante.

Un’analisi del piede racconta moltissimo di una persona, sia a livello fisico sia mentale ed è un ottimo sistema diagnostico per tutti i trattamenti che eseguo quotidianamente.

Con questa terapia olistica ho visto migliorare molti casi di mal di schiena, mal di testa, insonnia, crampi, stress, artrosi, ansia, problemi digestivi, e dell’apparato riproduttivo.

Scopri di più sulla Riflessologia plantare in questa pagina